DCSIMG
Tektronix » Application Notes and Technical Documents » Products » Logic Analyzers » Discontinued Logic Analyzers » TLA700 Series (discontinued)

Tecnologia innovativa per l'analisi di progetti digitali definita mediante una intensa ricerca di mercato

Tektronix ha introdotto una piattaforma innovativa con la sua serie di prodotti e concetti che ridefiniscono gli strumenti di misura utilizzati per l'analisi dei progetti digitali. La Serie TLA 700 è tutto quanto è necessario per l'analisi dei progetti digitali: maggiori velocità, larghezza e capacità rispetto agli analizzatori logici convenzionali, per rispondere alle sfide dell'attuale era di convergenza come a quelle future. La Serie TLA 700 non perde alcun dato, grazie alla risoluzione temporale di 500 picosecondi (ps) e ai moduli con un massimo di 136 canali ciascuno.

La Serie TLA 700 non solo ha capacità superiori agli analizzatori logici convenzionali, ma è notevolmente più facile da usare rispetto a qualsiasi altro analizzatore logico. Infatti, se si conosce Windows(R) 95 si sa già come utilizzare questo analizzatore logico.

Come si è sviluppata questa tecnologia innovativa per l'analisi dei progetti digitali?

Non certo combinando le tecnologie più recenti e sperando che ne venisse fuori qualcosa. E neanche mettendo insieme un fantastico gruppo di ingegneri e aspettando che producesse un prodotto rivoluzionario.

È nata ritornando alle origini, attraverso un'esauriente e dettagliata analisi di mercato. Sono le risposte del mercato a domande chiave come "Di che cosa hai veramente bisogno?" e "Che cosa vuoi veramente?" quelle che hanno guidato questa tecnologia innovativa per l'analisi dei progetti digitali. Le domande e le risposte, tuttavia, non sono state così semplici se non alla fine. Il raggiungimento di tale punto ha richiesto straordinari rigore e percezione nella ricerca di mercato, uniti alla vasta esperienza della Tektronix nella sua veste di leader nell'innovazione tecnologica dell'acquisizione e dell'elaborazione dei segnali.

Il tempo nemico

La risoluzione di un problema richiede prima di tutto la conoscenza del problema e delle sue cause. Chiunque abbia partecipato ad un ciclo di sviluppo di un prodotto ha presto riconosciuto che il fattore tempo è sempre critico. Il conflitto tra gli indirizzi di progetto ed i tempi di sviluppo è inevitabile.

Ma il nemico vero è l'ignoto. I problemi nascosti del fattore tempo possono manifestarsi ovunque nel ciclo di sviluppo, ma i più sfuggenti spesso si verificano verso la fine del ciclo, quando tutti gli elementi del progetto vengono riuniti insieme per la prima volta in un prototipo integrato. A questo punto l'ignoto è anche più costoso, perché fino a quando i tecnici non individuano il malfunzionamento, non possono iniziare a decidere quanto tempo sarà necessario per correggere il problema. A questo punto il programma di scadenze inizia a disintegrarsi ed è questo il momento in cui i tecnici sono ostacolati dall'inadeguatezza degli analizzatori logici tradizionali.

Poiché la risoluzione temporale degli analizzatori logici è scarsa, per la verifica del sistema di temporizzazione negli odierni prodotti digitali si devono utilizzare moduli separati per l'analisi di stato e per quella temporale. Moduli separati significa che si deve collegare un secondo gruppo di sonde per l'analisi temporale ad alta velocità, con il conseguente notevole consumo di tempo prezioso. Inoltre, in molti casi i collegamenti sono così complessi da non essere pratici. Ne risulta che la misurazione a risoluzione temporale completa è proibitiva, e quindi le misurazioni vengono effettuate solo su pochi canali con un rischio elevato di errori a causa della visione parziale dei reali problemi di temporizzazione.

L'esperienza indica che nella maggior parte dei cicli di produzione dei prodotti, quando si affrontano problemi sconosciuti con strumenti inadeguati, lo spreco notevole di tempo ed i rischi elevati sono inevitabili. Anche quando tutto sembra funzionare bene, i tecnici hanno il compito di assicurarsi che tutto funzioni bene sempre ed in tutte le condizioni. Per raggiungere questo obiettivo, essi devono avere strumenti adeguati per sollecitare e caratterizzare il prodotto in modo tale da essere sicuri che il progetto e la sua messa in atto siano solidi. Dalla velocità di questa fase dipende la data di un sicuro lancio del prodotto sul mercato.

Una soluzione guidata dal mercato

Una volta identificata come causa principale del problema del tempo di introduzione sul mercato l'inadeguatezza degli odierni strumenti di verifica dei progetti digitali, Tektronix ha fatto un grande investimento in ricerche di mercato per individuare le possibili soluzioni. Per identificare i punti tecnici critici e per verificare i concetti di produzione, sono stati utilizzati ampi sondaggi di mercato e gruppi di discussione focalizzata. Gruppi di esperti sono stati intervistati su punti chiave come l'efficienza nell'operatività e nella capacità d'uso, e sono state provate molteplici interfacce utente. Successivamente tutti i risultati sono stati tabulati, raccolti ed analizzati.

L'obiettivo era quello di selezionare tutte le risposte alle domande "Di che cosa hai veramente bisogno?" e "Che cosa vuoi veramente?". Ciò è mostrato nella seguente tabella, dove le risposte principali sono suddivise in categorie come "La più grande fonte di frustrazioni e/o insoddisfazioni" (Che cosa vuoi veramente?) e "Motivi per l'acquisto di un analizzatore logico" (Di che cosa hai veramente bisogno?).

La più grande fonte di frustrazione e/o in soddisfazioneRagioni per acquistare un analizzatore logi co
Interfaccia utente complicataNecessità di maggiore risoluzione temporale
Impostazione difficile Necessità di più canali
Velocità limitataNecessità di maggiore memoria
Capacità di memoria limitata Attrezzare il laboratorio per nuovi progetti
Capacità di triggering limitataNecessità di ulteriori unità/il gruppo si è allar gato
Troppi collegamenti e/o sondeIl vecchio analizzatore logico è rotto o ha bi sogno di riparazioni
NessunaFacilità d'uso

Tra le varie risposte, due hanno ottenuto la maggioranza schiacciante: il bisogno di maggiore velocità ed il desiderio di un'interfaccia utente più semplice. Un aspetto particolarmente rivelatore della ricerca di mercato riguarda l'indagine sull'interfaccia utente. Nelle domande generali sulle piattaforme e sulle interfacce utente, è stato trovato che c'era una schiacciante preferenza per l'ambiente Windows. Questa scoperta è stata il punto chiave del progetto della Serie TLA 700 ed ha prodotto il piano volto ad incorporare il sistema operativo Windows 95.

Tuttavia, i più importanti risultati sono stati quelli relativi direttamente alla funzionalità: la necessità di più velocità, memoria, canali, e le frustrazioni dovute alla difficoltà di impostazione ed al numero di collegamenti. Queste scoperte hanno guidato lo sviluppo di questa tecnologia innovativa per l'analisi dei progetti digitali.

Utilizzo di tecnologie sperimentate

Nella creazione di una tecnologia innovativa per l'analisi del progetto digitale, che offrisse ai progettisti digitali un quadro completo dei loro progetti, Tektronix ha utilizzato la sua posizione di leader nella tecnologia degli oscilloscopi a memoria digitale (DSO). In particolare, la Tektronix ha impiegato una tecnologia di sovracampionamento asincrono digitale per fornire capacità e velocità. Sono state progettate nuove sonde ad alta velocità con capacità di soli 2,5 picofarad per ottenere con un singolo collegamento sia misurazioni di stato che misurazioni di temporizzazione.


Il beneficio fondamentale di questa seconda caratteristica risponde al desiderio di minori e più semplici collegamenti al sistema in prova.

Il sovracampionamento asincrono digitale, ottenuto mediante la tecnologia rivoluzionaria MagniVu[TM] -- un campionatore digitale super veloce che consente ai moduli dell'analizzatore logico della Serie TLA 700 una risoluzione temporale di 500 ps su tutti i canali -- è un elemento chiave nell'architettura della Serie TLA 700. Con MagniVu, i moduli dell'analizzatore logico consentono un'analisi temporale a 2 GHz su un massimo di 136 canali per modulo e fino a 680 canali per strumento. La risoluzione temporale di 500 ps è utilizzabile su tutti i canali e può essere usata per ingrandire e passare da una visione di stato ad una di temporizzazione ed indagare i segnali spuri e le altre anomalie. In aggiunta, il rilevamento dei segnali spuri da 500 ps è segnalato sul display dei dati anche se non se ne sta effettuando la ricerca.

Con la memoria ad alta velocità del MagniVu (2K di capacità a 2 GHz di frequenza) è possibile ottenere la visualizzazione di piccoli dettagli temporali, mentre la capacità di memoria è fornita dalla memoria principale (512K a 250 MHz).


Tutti i fattori collegati alle parole chiave "desidero" e "ho bisogno di" rilevati dalla ricerca di mercato sono confluiti in questa nuova tecnologia di analizzatori logici. Essi includono:

Caratteristiche della Serie TLA 700:Incontro di desideri e necessità
Misure simultanee di stato e tempo tramite la stessa sonda= Connessioni più rapide e più facili al siste ma in prova
Risoluzione temporale di 500 ps su tutti i canali= Maggiore risoluzione temporale
Risoluzione di 500 ps sulle stampe di tempo nelle acquisizioni di stato= Maggiori informazioni
Risoluzione di trigger di 500 ps sulle violazio ni di impostazione e mantenimento= Minori incognite
Risoluzione di 500 ps sul triggering dei segnali spuri= Più facile scoprire le incognite
Velocità di acquisizione di 200 MHz= Maggiore velocità
Fino a 136 canali per modulo con un massimo di 12K di memoria per canale= Maggior numero di canali

Ed il tutto viene offerto da un singolo sistema modulare a schede che è facile da usare e da espandere per future necessità.

Mainframe


Da tavolo a colori

Portatile a colori

Moduli DSO

Moduli LA

Che cosa significa tutto questo ?

Quando il tempo è il fattore più importante, la Serie TLA 700 è la risposta giusta. Essa fornisce la velocità, l'ampiezza e la capacità necessarie per stare al passo con il rapido avanzamento della tecnologia del progetto digitale. Con la risoluzione temporale di 500 ps, i progettisti digitali saranno in grado di vedere dettagli del sistema di temporizzazione che prima non potevano vedere.

Quando il tempo è il fattore più importante, l'analisi temporale e di stato tramite la stessa sonda semplifica i collegamenti al sistema in prova.

Quando il tempo è il fattore più importante, una più semplice interfaccia utente rende le impostazioni e le analisi veloci e facili.

Quando il tempo è il fattore più importante, questa nuova tecnologia degli analizzatori logici della Tektronix fornisce la capacità di cui il progettista digitale ha bisogno per controllare le incognite e soddisfare le esigenze dei tempi introduzione sul mercato.

(WebID: 2763), 09-feb-2005


Navigate Application Notes and Technical Documents

Application Notes and Technical Documents > Products > Logic Analyzers > Discontinued Logic Analyzers > TLA700 Series (discontinued)



Tektronix documents require the latest version of PDF Adobe Acrobat Reader.